Attentato di Nizza. L’associazione Musulmani di Francia: “Condanna ferma e totale del terrorismo”

In seguito all’atto terroristico avvenuto nella cattedrale di Nizza giovedì 29 ottobre, l’associazione Musulmani di Francia ha rilasciato la dichiarazione che qui riportiamo.

L’associazione Musulmani di Francia apprende con terrore che la città di Nizza è stata colpita da un attentato terrorista barbaro. Un attacco col coltello è stato condotto in una parte della basilica di Notre-Dame de l’Assomption ed è costato la vita a delle persone. Vi sono anche dei feriti. Musulmani di Francia è inorridita davanti a questo nuovo spregevole attentato che ci fa sprofondare nel terrore e nello sgomento. Una nuova prova per la nostra società. Musulmani di Francia riafferma la sua condanna totale e ferma del terrorismo. Non accetteremo mai qualsiasi tipo di violenza commessa in nome dell’Islam.

Il nostro paese potrà contare sui cittadini di confessione musulmana per denunciare, ripudiare e estirpare al suo interno tutti i germi di questo terribile male. Ora più che mai, restiamo uniti, solidali e risoluti insieme per eradicare il terrorismo. Musulmani di Francia ci tiene a esprimere il suo sostegno e la sua compassione alle famiglie e amici delle vittime, come a tutta la città di Nizza – che ha subito per la seconda volta questo tipo di prova nella sua carne. Auguriamo una rapida guarigione alle persone che sono state ferite.

Speriamo che l’autore di questi crimini, attualmente degente in gravi condizioni in ospedale, possa rispondere davanti ai tribunali dei suoi atti ed essere severamente punito.